Lezioni sulla fine del mondo. La ricostruzione della città
10 Settembre 2020
intervista-bottino
Scuola al via: dalla didattica a distanza alla didattica digitale integrata
16 Settembre 2020

PROMUOVERE LA COESISTENZA FRA AREE MARINE PROTETTE

e usi del mare in Italia e nel Mediterraneo

Attualmente il Mediterraneo è oggetto di una vera e propria “corsa all’oro blu” di cui una delle cause principali è la strategia “Blue Growth” (Crescita Blu) della Commissione Europea. I suoi obiettivi sono supportare la crescita sostenibile di tutte le attività economiche marittime, con particolare riferimento a quelle a maggiore potenziale. Il progetto PHAROS4MPAs valuta le influenze dalle attività della Economia blu sulle Aree Marine Protette del Mediterraneo e formula raccomandazioni pratiche su come ridurre al minimo gli impatti ambientali dei principali settori produttivi.
Tali raccomandazioni sono rivolte a tutti i portatori di interessi. Nell’incoraggiare la collaborazione internazionale tra le reti di AMP e la cooperazione tra Stato, industria e altri settori, il progetto PHAROS4MPAs persegue l’obiettivo di migliorare l’efficacia della gestione delle AMP e la conservazione degli ecosistemi marini nell’intero Mediterraneo. Il progetto riguarda i seguenti settori della Economia blu: l’acquacoltura, la pesca artigianale, la pesca ricreativa, il trasporto marittimo e i porti industriali, la crocieristica, la nautica da diporto, gli impianti eolici off-shore.